Ci presentiamo :

Fondazione scuola dell'infanzia Don D.Giarolo

La Scuola dell'Infanzia Don D. Giarolo di Montebello Vicentino (VI) è una scuola paritaria, associata alla FISM (Federazione Italiana Scuole Materne) di Vicenza.

La gestione economica, organizzativa e funzionale della Scuola dell'Infanzia è affidata al Consiglio di Amministrazione, attualmente composto dal Presidente Arch. Zordan Michele e dai consiglieri Ilaria Carlotto, Monica Capitanio, Valerio Pozza e Don Lidovino. 

La funzione di coordinamento didattico-educatico è affidata alla coordinatrice Maltauro Antonella, che per una parte della giornata ha anche il ruolo di insegnante.

L’offerta educativa della nostra Scuola dell’Infanzia si ispira ad una visione cristiana della persona, della vita e dell’educazione. Si rivolge a tutte le bambine e i bambini dai tre ai sei anni di età, in risposta al loro diritto all’educazione e alla cura. Valorizza tutte le dimensioni strutturalmente connaturate nell’uomo nella consapevolezza che l’intervento educativo debba promuovere la formazione di una personalità completa ed equilibrata.

La Scuola accoglie tutti i bambini e le bambine con le loro caratteristiche, le loro peculiarità e crea un contesto nel quale possano crescere armoniosamente e sviluppare le loro potenzialità. A tale scopo mette in atto un supporto didattico al fine di favorire il loro inserimento nell’ambiente scolastico in tutte le sue forme.

La Scuola cura e sostiene la relazione con le famiglie attraverso diversi momenti di incontro, confronto e condivisione, auspicando un “Patto Educativo” in cui i Genitori e le Insegnanti collaborano per una crescita armonica e uno sviluppo integrale del bambino. Tra Scuola e famiglia si favoriscono un dialogo continuo e un reciproco scambio di informazioni utili ad elaborare le modalità più idonee per la salute e la serenità del bambino.

La Scuola predispone ed organizza le procedure per garantire il diritto all’inclusione scolastica ai bambini e alle bambine con bisogni educativi speciali attraverso attenzioni e strategie didattiche specifiche. Il concetto di inclusione è ampio e non si riferisce solo ai casi con certificazioni redatte da strutture competenti ai sensi della L.104/92 e dalla L.170/10, ma comprende molteplici tipologie di Bisogni Educativi Speciali specificate nel protocollo di accoglienza allegato al Ptof.

STRUTTURE E SERVIZI DELLA SCUOLA

Lo spazio interno utilizzato dai bambini è completamente al piano terra, ciò facilita i molteplici spostamenti degli alunni durante la giornata scolastica.

 

Al piano terra si trovano:

entrata
due ampi saloni comunicanti per il gioco e le attività motorie, con attrezzature e giochi a norma
due sale da pranzo
cucina
quattro blocchi di servizi igienici per i bambini
due servizi igienici per persone diversamente abili e per il personale in servizio
biblioteca allestita e inaugurata nel 2017, con libri adatti alle tre fasce d’età ed il servizio di prestito settimanale per i bambini medi e grandi
cinque aule ampie e luminose arredate in modo funzionale. Ogni aula comunica con l’esterno tramite un’uscita indipendente (che funge anche da uscita di sicurezza)
un’aula adibita a sala riposo per i bambini piccoli.
un’aula utilizzata dai bambini del tempo prolungato
ripostiglio

Al primo piano si trovano:

sala insegnanti;
servizi igienici;
aula polifunzionale (magazzino);
spogliatoio per il personale in servizio
segreteria didattica

Lo spazio esterno della struttura è costituito da un ampio giardino, attrezzato con numerosi giochi posti sia in zone d’ombra che in zone soleggiate

L’ambiente risponde a norme d’igiene e di sicurezza, secondo la legislazione vigente; quotidianamente la pulizia è assicurata da personale incaricato, a norma di contratto

Questo sito utilizza i cookies per rendere possibile il corretto funzionamento del sito web. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookies.